Cina

Cina: il nome da solo fa venir voglia di preparare le valigie. Il grande colosso è in costante movimento: unisciti al suo viaggio e dai uno sguardo al futuro.
2000px-Flag_of_the_People's_Republic_of_
Cina.jpg

Luoghi da vedere

Non è una città e il suo accesso non è più proibito, ma il colossale complesso imperiale di Pechino con i suoi grandiosi palazzi e gli splendidi portali, rappresenta l'alfa e l'omega della magnificenza imperiale.

L'unico posto in cui potete davvero mettere la Grande Muraglia Cinese sotto i vostri piedi è la Cina. La fortificazione è un simbolo emblematico dei tratti caratteristici del popolo cinese: diligenza,forza,lavoro di massa,ambizione e genio ingegneristico.

L'esplorazione delle valli boscose del Parco Nazionale di Jiùzhàigòu - tra laghi turchesi e piccoli villaggi all'ombra di montagne innevate è sempre stato uno dei grandi richiami turistici del Sichuàn.

L'oasi di Dùnhuàng è dove il territorio cinese pare trasformarsi in un lunare deserto da Far West, la bella oasi è il luogo di sosta per chi percorre la via della seta.

La Gola del Salto della Tigre, dovrete immaginarvi montagne incappucciate di neve che svettano su entrambi i lati di una gola così profonda che a tratti guarderete il fiume sottostante da 2000 m di altezza.

Shanghai è ben più di una città: è il faro del cambiamento, delle opportunità e della modernità.

Fènghuàng è costituita da case in bilico sulle palafitte.

Le Risaie a terrazza di Yuànyàng testimoniano lo stretto e meraviglioso legame fra la popolazione hani e il sublime paesaggio in cui si vive, Simili a gigantesche scalinate, le intricate terrazze sono una vista spettacolare in qualsiasi periodo dell'anno.

I guerrieri di terracotta, da oltre 2000 anni silenziosi custodi del loro sovrano, il primo imperatore della Cina Qin Shi Huangdi, sono una delle più straordinarie scoperte archeologiche mai fatte.

Specialità

Anatra alla pechinese
Anatra alla pechinese

Un piatto indimenticabile: l'anatra.

press to zoom
Dim Sum
Dim Sum

Andate a Hong Kong per assaggiare queste piccole delizie.

press to zoom
Granchi Pelosi
Granchi Pelosi

Una specialità di Shanghai da ottobre a Dicembre. I granchi migliori provengono dal lago Yangcheng e si mangiano conditi con soia.

press to zoom
Hotpot di chòngqing
Hotpot di chòngqing

La creazione più vulcanica e piccante della gastronomia cinese: stomaco di Bue, intestino d'anatra cotti un una salsa piccantissima.

press to zoom
Noodles
Noodles

I noodles sono preparati in un incredibile varietà di versioni.

press to zoom
Ravioli
Ravioli

Puntate la bussola tra nord-est per gustare i migliori ravioli, che siano ripieni di maiale,porri,agnello,granchio.

press to zoom
Xiàolongbao
Xiàolongbao

i rinomati ravioli di Shanghai sono un esplosione di sapori.

press to zoom
Zuppa agropiccante di pesce e cavolo
Zuppa agropiccante di pesce e cavolo

Un piatto del sichuan che preparano i cuochi di tutta la Cina.

press to zoom

Quando andare

Alta stagione

Media stagione

Bassa stagione

Maggio-Agosto

Febbraio-Aprile

Settembre-Ottobre

Novembre-Febbraio

Mezzi di trasporto

volo_iStock-155380716.jpg

Aereo

La rete dei voli interni è estesa e cresce sempre di più. Il trasporto aereo ha un costo abbordabile ed è l'ideale per le lunghe distanze, ma i ritardi sono frequenti.

download (1).jpg

Autobus

Gli autobus sono meno costosi e più lenti dei treni ma sono fondamentali per raggiungere destinazioni remote.

Treno-Monaco-Rimini.jpg

Treni

I treni sono il modo migliore per percorrere le lunghe distanze con una velocità e un confort ragionevoli.

Informazioni per il vostro viaggio

Moneta e Lingua.

La lingua ufficiale è il Cinese mandarino.

La valuta nazionale è il Renminbi cinese (CNY).

Sicurezza

Le grandi città sono, almeno per quanto riguarda i crimini violenti ai danni dei turisti, più sicure di quel che ci si aspetta.

Il rischio di truffe e altri crimini minori resta alto: attenzione quindi a borseggi, truffe e piccole rapine (mai prendere taxi abusivi). In alcuni casi (spesso negli aeroporti e nelle stazioni ferroviarie) ci sono bagarini che si offrono di trovarvi un taxi o di prenotarvelo, offrendo l'allettante prospettiva di saltare la fila e di evitare di spiegare al tassista (che tipicamente non parla l'inglese) la vostra destinazione: il minimo che può capitarvi è di trovarvi a pagare un prezzo triplo rispetto a quello del tassametro.

Il traffico cinese è molto caotico, e se nelle città il rischio maggiore è rappresentato dal traffico intenso e caotico, fuori dai centri urbani l'assenza di traffico incentiva i guidatori a essere poco prudenti: le strade sconnesse e l'ignorare i limiti di velocità portano frequentemente a incidenti. Se pianificate una gita fuori porta, affidatevi a conducenti consigliati dall'albergo.

Requisiti d'ingresso

In generale, è necessario munirsi di visto d'ingresso presso un'ambasciata o un consolato generale.

La Cina non riconosce la doppia cittadinanza, e questo causa problemi in tutte le situazioni in cui sia coinvolto un secondo passaporto.Al 2016, in Italia e in molti altri paesi la raccolta delle richieste di visto è affidata al Chinese Visa Application Service Center (il sito permette di scaricare i moduli appropriati in base alla categoria di visto) che ha uffici aperti al pubblico a Milano e Roma. Il rilascio del visto richiede tipicamente non più di una settimana, ma si raccomanda di prendersi per tempo e presentare la richiesta di visto almeno un mese prima della partenza (per i visti turistici è necessario fornire le prove di aver prenotato un albergo e un volo andata/ritorno).

Situazione sanitaria

In generale, le condizioni igieniche degli ospedali sono molto carenti e decisamente inferiori a quelle comuni in occidente; molte patologie non gravi sono curate con la medicina tradizionale cinese. Nelle grandi città esistono cliniche private con standard igienici e operativi occidentali che però hanno prezzi piuttosto alti. È consigliabile dotarsi di assicurazione sanitaria con un massimale piuttosto alto e che includa il rimpatrio d'emergenza e in ogni caso fare riferimento alle strutture private. Tenete presente che alcuni anni fa sono stati scoperti (e insabbiati) grossi scandali che collegavano un'epidemia di HIV a protocolli poco rigorosi nelle campagne di donazione del sangue..

Alcune malattie sono endemiche della regione, ma non ci sono vaccinazioni obbligatorie. A seconda dei programmi di viaggio e di altri fattori di rischio, possono essere opportune vaccinazioni particolari, quindi è sempre bene consultare il medico di base..L'acqua di rubinetto non è potabile, nemmeno nelle grandi città. Tutti gli alberghi mettono a disposizione bottigliette d'acqua minerale e negli edifici pubblici è comune vedere distributori d'acqua o fontanelle la cui acqua è sicura. Nei locali vi verrà spesso servito un bicchiere d'acqua: accertatevi che sia stata preventivamente bollita (nel qual caso è sicura), altrimenti ordinate una bibita..

I venditori di cibo di strada hanno tipicamente bassi standard igienici, per cui è meglio evitarli..

Se si cercano prodotti per disinfettare al supermercato si tenga presente che la candeggina è abbastanza rara e l'alcole ancora di più. Si trovano invece disinfettanti per il bucato, come in altre zone dell'Asia.

Le vitamine e gli integratori vitaminici possono contenere aspartame.

In tutto il nord della Cina i livelli di inquinamento sono regolarmente su livelli due o tre volte maggiori del limite legale posto in Italia per le polveri sottili.